Kensigton e Notting Hill: i quartieri più eleganti della capitale

0
43
il quartiere di Notting Hill

Da Notting Hill a Portobello Road Market per scoprire la varietà di questo quartiere

Ad ovest della città si trova una zona circoscritta che comprende Notting Hill (nord) Knightsbride (est), Chelsea e Earl’s Court (sud) e Hammersmith (ovest). Il quartiere è molto frequentato ed elegante ma è doveroso dire che è anche una delle zone più care di Londra. Un tempo chiamato Albertopolis, in onore del principe che fece realizzare i musei e la sala concerti, oggi si trovano alcuni dei musei più ricercati della capitale.

Da visitare,s enza dubbio, Science Museum, il Natural History Museum e il celebre Victoria & Albert Museum. In questo quartiere si trova anche la Royal Albert Hall, famosissima sala da concerto che ha visto alcuni degli artisti internazionali più famosi calcare il palcoscenico. Proprio in questa sala, si tengono annualmente, si tengono i celebri BBC Proms e numerosi concerti di pop, jazz e lirica.

Il quartiere ospita alcuni degli spazi verdi più apprezzati della città come Kensington Garden e Hyde Park. Hyde Park è uno dei maggiori parchi reali londinesi nonchè sede di manifestazioni e marce. Da non perdere anche il quartiere Notting Hill, a nord di Kensington. E’ uno dei quartiere più alla moda della capitale reso celebre dall’omonima pellicola degli anni Novanta. Chi non ricorda la storia d’amore tra Julia Roberts, nei panni di una famosa attrice e Hugh Grant, che interpretava un timido librario?

La sorprendente trasformazione che ha interessato questo quartiere è nota a tutti. Notting Hill è infatti il simbolo della trasformazione di un quartiere povero in un quartiere milionario. E’ una capacità tipica della capitale britannica. Negli anni ’60, arrivarono molti immigrati afrocaraibici, che contribuirono a colorare il quartiere di nuove culture e sapori. Era l’inizio della multiculturalità della città. Un aspetto che si trova ancora oggi nel Carnevale di Notting Hill, che si celebra ad agosto. Infine, da visitare il Portobello Road Market, il simbolo del mercato delle pulci londinese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here